fbpx

Vacanze a Villasimius: scrigno di bellezza sarda

0
Contattaci
Contattaci
Aggiungi ai preferiti

Adding item to wishlist requires an account

374

CONTATTACI

* Nome/Rag. Sociale:
* Email:
Telefono:
* Richiesta:

NEWSLETTER IPERVIAGGI

Ricevi offerte dedicate iscrivendoti alla Newsletter IperViaggi!

Scegli la tua prossima vacanza

Dove vuoi andare?

CONTATTACI SUBITO

Siamo felici di aiutarti.
Compila il modulo di contatto online oppure contatta il nostro servizio clienti (Lunedì-Venerdì dalle 9 alle 18):

+39 02/40031644

info@iperviaggi.it

Seguici su Facebook

Cosa fare, cosa vedere, spiagge più belle: mini guida alla tua estate in Sardegna a Villasimius

Vacanze a Villasimius: nel Sud della Sardegna c'è un tesoro

Vacanze a Villasimius, perché?

Inizia il nostro viaggio per scoprire come questo luogo incantato nel sud della Sardegna sia diventata meta prediletta di turisti provenienti a migliaia da ogni angolo del mondo.

Località balneare capace di racchiudere tra spiagge e mare una intensa potenza emozionale che travolge chiunque ci si avventuri, Villasimius è un piccolo centro che esplode di vita soprattutto nei mesi estivi.

Il litorale sardo si colora della gioia di chi arriva qui godendosi sole, sabbia e mare, tra spiagge che si alternano a scogliere creando paesaggi spettacolari e unici al mondo.

Un luogo magico che ha fatto innamorare milioni di persone, grazie anche a servizi di prim’ordine offerti dalle strutture locali, capaci di far vivere alle famiglie vacanze indimenticabili.

Apri occhi e cuore alla meraviglia

VACANZE A VILLASIMIUS: COSA VEDERE

Spiagge, scogliere, mare cristallino, promontori, macchia mediterranea e tanto altro ancora ci riserva dal punto di vista naturalistico Villasimius, tra scenari mozzafiato inattesi e flora e fauna caratteristici.

Percorrendo la strada costiera attraversiamo da ovest verso est l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, un lungo tratto di spiagge bianche e spettacolari divise dal promontorio di Capo Carbonara, il quale si proietta in mare come un dito puntato verso l’Isola dei Cavoli posta di fronte, luogo dove si possono scorgere nei fondali frammenti di imbarcazioni di ogni epoca.

VIVI LA STORIA SARDA

Nei dintorni di Villasimius si respira la storia stessa della Sardegna e a trasmettere tali sensazioni ci pensano i vari siti archeologici. Risale a quasi duemila anni fa la necropoli di Cruccuris, collocata nell’entroterra a ovest della città. A poca distanza dalla necropoli abbiamo le Terme Romane di Santa Maria, una struttura termale risalente al Primo secolo, mutata poi in luogo di culto.

A est, quasi sulla costa, si trova invece l’altra necropoli di grande interesse, quella di Accu Is Traias, dove sono state rinvenute una trentina di tombe, molte delle quali in ottimo stato e con corredi funerari ben conservati nonostante l’inesorabile scorrere del tempo.

Resta abbastanza lontano dalla cittadina trovandosi quasi sul mare, l’insediamento di epoca fenicia, occupato in seguito dai romani, di Cuccureddus: si tratta di una cittadina portuale risalente a circa 2700 anni fa, della quale restano tracce importanti che aiutano a compiere ai visitatori un salto nel tempo.

Alcuni reperti provenienti da Cuccireddus si trovano al Museo Archeologico di Villasimius, una struttura allestita in una casa ottocentesca che ospita, tra le altre cose, oggetti vari rinvenuti in un relitto spagnolo affondato nei pressi dell’Isola dei Cavoli; quattro sale tematiche raccolgono e raccontano la storia del luogo in tutte le sfaccettature. Non si può certo evitare di visitare il Museo del Mare, il quale raccoglie quasi un migliaio di reperti di vario genere, ripescati dai fondali marini della zona.

DI TORRE IN TORRE

Di particolare attrattiva è la presenza sulla costa di numerosi torri utilizzate anticamente per la difesa del territorio e rimaste lì, anche ai giorni nostri, nella loro suggestiva imponenza, a ricordarci i tempi andati.

Organizzare delle escursioni per raggiungere queste strutture potrebbe rappresentare una piacevole chicca per una vacanza in famiglia, potendo ammirare al contempo la natura particolare e unica della Sardegna meridionale.

La più celebre è probabilmente la Torre di Porto Giunco, che domina sul piccolo golfo sabbioso omonimo; alle spalle della spiaggia c’è lo Stagno di Notteri, un grande lago dove si può incontrare una fauna spettacolare. La Torre di Porto Giunco si trova sul versante est del promontorio di Capo Carbonara.

Sul lato opposto è possibile ammirare la Fortezza Vecchia, una struttura che sovrasta il porto, fortificata dagli spagnoli nel Sedicesimo secolo partendo da una struttura preesistente. Spostandoci verso ovest lungo la costa troviamo un’altra struttura affascinante da raggiungere a piedi godendosi paesaggi e natura: la Torre di Capo Boi.

Sardegna da scoprire

Le migliori spiagge di Villasimius e dintorni

Sabbia, sole e mare in grande quantità è la ricetta delle vacanze a Villasimius.

Ampie spiagge separate tra loro da affascinanti scogliere, partendo da ovest, seguendo il promontorio di Capo Carbonara in tutta la sua magnificenza, dirigendoci poi sul versante orientale.

Si parte dunque da Porto sa Ruxi, spiaggia dominata dall’alto dalla Torre di Capo Boi e quasi nascosta tra rocce e piante. Il golfo generato dal promontorio di Capo Carbonara vede la presenza di altre due spiagge immense e meravigliose: Campus e Campulongu, circondate dalla vegetazione.

La Spiaggia del Riso è sicuramente tra le più celebri e caratteristiche: è così chiamata per la presenza abbondante di piccoli frammenti di quarzo che rendono ancor più spettacolare nuotare tra le sue onde ed esplorare i fondali antistanti.

Splendida per paesaggio e qualità della location, la spiaggia di Porto Giunco, osservata dall’alto dall’omonima torre, si trova sul versante est di Capo Carbonara.

Timi Ama, Simius e Is Traias sono le successive, suggestive e rilassanti, ciascuna con la propria peculiarità che le rende uniche.

Ancora più a est c’è la spiaggia di Punta Molentis, un sottile istmo sabbioso che collega l’omonimo promontorio al resto della Sardegna.

Cosa fare a Villasimius
Sport, musica, divertimento e gastronomia

Vacanze a Villasimius: cosa fare

Il mare regna sovrano a Villasimius, le giornate da trascorrere in spiaggia ad abbronzarsi o immergendosi tra le acque cristalline che circondano Capo Carbonara rappresentano l’esperienza preferita dai turisti, ma non sono certo l’unica maniera per poter godere appieno della location.

Le escursioni con obiettivo le torri costiere sono alcune tra le esperienze predilette dai turisti. La possibilità di raggiungere queste strutture storiche e affascinanti, unito alla chance irrinunciabile di poter passeggiare immersi nella natura quasi selvaggia di tali luoghi, rende l’esperienza ancor più intrigante.

Ci si può anche allontanare dalla zona costiera, avventurarsi verso l’entroterra per dirigersi al Parco dei Sette Fratelli, zona montuosa che appassionerà gli amanti del trekking e dell’esplorazione.

Trovandosi da queste parti è d’obbligo gustare i piatti tipici del luogo, a cominciare dal sa costedda, una sorta di focaccia con cipolle e pomodori unica nel suo genere.

Da asseggiare assolutamente degli gnocchi impastati con ricotta locale e spinaci, chiamati malfatti; altro tipo di pasta con ricotta, tramutata però da primo piatto a dolce, è il raviolo fritto, servito ricoperto da miele. Tipico della Sardegna e amato anche dalle parti di Villasimius è il pane carasau.

Un pasto gustoso con portate adatte ad ogni palato, va accompagnato da un vino speciale, e quale meglio del Cannonau? Dopo il dolce, ci si può concedere anche un bicchiere di liquore di Mirto per chiudere in bellezza.

Villaggi vacanze a Villasimius

In vacanza con la famiglia a Villasimius: dove soggiornare?

Una località tanto amata dai turisti non può che avere strutture di alto profilo pronte per accogliere migliaia di persone ogni anno, provenienti dai quattro angoli del mondo. Hotel e villaggi confortevoli per rendere unica l’esperienza di viaggio di chi ama divertirsi.

Il Tanka Village Resort gode di una posizione particolarmente privilegiata trovandosi in un contesto naturalistico unico nel suo genere. Il complesso si estende su una superficie di 43 ettari a ridosso della splendida spiaggia di Simius, fra le più belle, e bianche, della Sardegna. Il Villaggio propone sia la formula hotel che la formula residence e offre servizi di qualità e tante attività per tutta la famiglia per una vacanza all’insegna del divertimento, del relax e dello sport.

L’Hotel Cala Caterina è un esclusivo 4 stelle immerso nella macchia mediterranea, situato a ridosso di una splendida baia di sabbia e scogli ad uso esclusivo degli ospiti. Una destinazione di vacanza ideale per chi cerca relax, servizi di livello, ambienti ricercati e di design all’insegna della migliore accoglienza sarda.

Situato direttamente sul mare il Falkensteiner Resort Capo Boi è una struttura di lusso che offre ai suoi ospiti un’incantevole vista sulla baia di Capo Carbonara. La struttura, immersa nella vegetazione mediterranea fra lussureggianti bouganvillee, è caratterizzata da un’architettura in stile moresco.

VILLAGGI VACANZE IN SARDEGNA

Last minute, formula all inclusive, hotel e residence, il pacchetto vacanza che stai cercando: i migliori villaggi per famiglie in Sardegna, al miglior prezzo garantito.
WhatsApp chat
Tweet
Condividi