fbpx

Vacanze a Metaponto: bandiera blu nel centro nevralgico della Magna Grecia

0
Contattaci
Contattaci
Aggiungi ai preferiti

Adding item to wishlist requires an account

379

CONTATTACI

* Nome/Rag. Sociale:
* Email:
Telefono:
* Richiesta:

NEWSLETTER IPERVIAGGI

Ricevi offerte dedicate iscrivendoti alla Newsletter IperViaggi!

Scegli la tua prossima vacanza

Dove vuoi andare?

CONTATTACI SUBITO

Siamo felici di aiutarti.
Compila il modulo di contatto online oppure contatta il nostro servizio clienti (Lunedì-Venerdì dalle 9 alle 18):

+39 02/40031644

info@iperviaggi.it

Seguici su Facebook

Cosa fare, cosa vedere, spiagge più belle: mini guida alle tue vacanze a Metaponto

Vacanze a Metaponto: relax nei luoghi di Pitagora

cosa vedere a Metaponto

Vacanze a Metaponto, a Bernalda, nel bel mezzo della provincia di Matera.

Qui dove luoghi incantati, meravigliosi, sorprendenti affondano le radici nella storia e nelle tradizioni.

Concentriamo la nostra attenzione sulla cittadina di Bernalda e la sua frazione, molto nota per diversi motivi, Metaponto, adagiate tra la costa ionica e l’entroterra lucano.

Un’altra perla di quel tesoro che sa essere la Basilicata.

 

cosa-vedere-a-metaponto
Apri occhi e cuore alla meraviglia

VACANZE A METAPONTO: COSA FARE, COSA VEDERE

Se d’estate la spiaggia di Metaponto Lido (più avanti scoprirai tutti i litorali più affascinanti della zona) rappresenta per te e la tua famiglia l’attrattiva perfetta per relax e divertimento, un’esperienza altrettanto speciale e emozionante la potrai vivere per dodici mesi l’anno esplorando i tanti luoghi meravigliosi racchiusi tra Bernalda e Metaponto.

AREA ARCHEOLOGICA

Le origini storiche di Metaponto risalgono al VII° secolo a.C., quando il primo insediamento venne creato da coloni greci. In breve divenne un centro nevralgico della Magna Grecia, dove visse, fino alla fine dei suoi giorni, il grande Pitagora, che proprio a Metaponto fondò una delle sue scuole pitagoriche.

A testimoniare quell’epoca grandiosa, nei pressi del centro abitato si può visitare l’area archeologica dell’antica Metaponto, una vasta area dove sono presenti i resti di quell’importante centro abitato sorto nove secoli fa.

Il teatro, la necropoli, e i resti dei templi dedicati a varie divinità, sono ancora ben riconoscibili nella loro magnificenza. I resti del tempio di Hera, conosciuti come Tavole Palatine, sono delle imponenti colonne doriche ancora erette, quasi a rappresentare una struttura che da un giorno all’altro potrà ritornare a vivere, ripartendo proprio da quelle 15 tenaci colonne disposte parallelamente su due lati: 10 rivolte verso nord e 5 sul lato sud.

A breve distanza dal’area archeologica è stato allestito il Museo Archeologico Nazionale di Metaponto, il quale raccoglie al suo interno tantissimi reperti rinvenuti all’interno dell’area archeologica e da zone limitrofe.

All’interno del museo potrai avventurarti tra le diverse sale tematiche, viaggiando nel tempo tra epoche differenti, passando dalla Preistoria alla Magna Grecia, fino ad arrivare all’epoca romana.

 

RISERVA NATURALE

Dopo il tuffo nella storia, potrebbe essere un’idea piacevole esplorare le bellezze naturali della zona metapontina. In tal caso, non potrai farti sfuggire l’opportunità di visitare il Lago Salinella, uno specchio d’acqua nascosto tra sabbia e vegetazione, a breve distanza dal mare, al confine tra Basilicata e Puglia.

Il lago si trova appena oltre la Riserva Statale Marinella Stornara, la quale segue lungo la costa, la già citata Riserva Naturale Statale di Metaponto, dalla quale è divisa in maniera “naturale” dalla presenza del fiume Bradano che scorre tra le due.

Dopo aver esplorato le bellezze di Metaponto, è arrivato il momento di risalire la collina e raggiungere Bernalda.

Bernalda in Basilicata

BERNALDA HA CONQUISTATO F.F.COPPOLA

La città sorge su un piccolo altopiano dalla quale si gode un sublime spettacolo: la pianura sottostante e il mare distante qualche chilometro formano un quadro da perdere il fiato.

All’interno della cittadina sono molti i luoghi di grande interesse da poter apprezzare, il più celebre dei quali è probabilmente Palazzo Margherita, struttura ottocentesca che nasconde al suo interno un’autentica area verde.

Tuttavia, il motivo per il quale questo meraviglioso palazzo è divenuto celebre in Italia e nel mondo è un altro: nel 2006 è stato acquistato dal regista Francis Ford Coppola e trasformato in uno splendido resort a cinque stelle.

Ciò che ha spinto Coppola a compiere l’acquisto è la sua origine: il nonno del regista italoamericano partì proprio da Bernalda per cercare fortuna in America; lo stesso Coppola venne insignito nel 1989 della cittadinanza onoraria dal Comune di Bernalda, dove spesso trascorre le vacanze.

Tra gli altri luoghi di Bernalda da vedere c’è l’ex Convento di San Francesco, una struttura imponente costruita nel Cinquecento, della quale rimane ormai solamente la chiesa, poiché il resto è stato abbattuto nel corso dei secoli. La chiesa di San Donato è di epoca molto antica e nonostante la sua piccola struttura, ha resistito allo scorrere dei secoli; altra struttura sacra di Bernalda apprezzata dai turisti è la chiesa Mater Ecclesiae.

A svettare sul centro abitato e sulla sottostante Valle del Basento c’è il Castello di Bernalda, costruito sul finire del Quattrocento sui resti di precedenti fortificazioni.

Uscendo fuori dal centro abitato di Bernalda, ci si può dirigere per un’escursione in mezzo agli alberi e alla natura verso il Bosco Bufalara, che divide il comune bernaldese da quello di Montescaglioso.

Si tratta di un’area boschiva a lungo contesa dai due comuni, esplorabile solo in parte poiché in alcuni tratti la pendenza è tale da renderla impossibile da attraversare. Ci sono però percorsi e sentieri che permettono di goderne appieno, un polmone verde e fresco a breve distanza dal centro abitato.

Dopo una giornata trascorsa esplorando le bellezze di Bernalda e Metaponto, cosa c’è di meglio del potersi accomodare a tavola per gustare un’appetitosa cena con i piatti tipici della zona?

 

BASILICATA A TAVOLA

Un ottimo primo piatto potrebbe essere maccheroni con salsa di peperoni, per palati che apprezzano i sapori forti e piccanti; per rimanere sul piccante, acciughe all’aceto, con tanto di aglio, peperoncino e menta.

Tra i piatti di carne, l’agnello va per la maggiore: si può gustare alla contadina, con l’aggiunta di verdure varie, oppure puntare sulle costolette con contorno di patate.

La Capriata è invece una zuppa di legumi e cereali molto saporita e non vanno dimenticati i tagliolini con i ceci. Da assaggiare assolutamente anche l’invitante frittata con uova, asparagi, cipolla e salsiccia.

Tra i vari dolci tipici che potranno completare con gusto la cena della tua famiglia ci sono le Scorzette, fatte con mandorle e cioccolato.

Spiagge a Metaponto
Basilicata da scoprire

Le migliori spiagge di Metaponto e dintorni

Trovandosi nell’entroterra, Bernalda non possiede spiagge ma si affida a Metaponto per intrattenere gli amanti del mare, dato che la frazione, anch’essa distante dalle acque, possiede una parte più bassa che diventa Metaponto Lido, raggiungibile dalla parte alta attraverso la strada Provinciale Bernalda-Metaponto.

La zona costiera, caratterizzata da sabbia finissima, è lunga poco più di un chilometro ed offre, grazie alla presenza di lidi e stabilimenti balnerari, un servizio completo e professionale.

La grande spiaggia di Metaponto, delimitata da enormi zone boschive, è una delle bandiere blu della costa jonica italiana a testimonianza della pulizia delle acque e dell’efficienza dei servizi.

Mitologia greca e romana presente sulle spiagge con i lidi Afrodite Beach e Venere Metaponto; tra i due stabilimenti si trova il Lido Nautilus, così da effettuare un’escursione anche nel mondo della letteratura.

Il tour continua verso sud ed eccoci al Blumen Bad, seguito dal Lido delle Sirene, dal Lido Katy e dal Lido dei Gabbiani. Al termine del Lungomare Nettuno, che ha camminato parallelamente alla spiaggia per diverse centinaoa di metri, troviamo il Lido Nettuno, stabilimento tra i più noti e apprezzati della zona.

Nell’ultimo tratto di spiaggia incrociamo infine il Lido La Chimera, il Lido Le Dune e il Lido Punta Dell’Eughe.
La spiaggia di Metaponto Lido è ampia e offre un piacevole spettacolo visivo, divertimento, relax e la possibilità di immergersi nelle sempre accoglienti acque dello Ionio.

Meta Residence a Metaponto
Le migliori soluzioni per la tua vacanza in famiglia a Metaponto

Dove soggiornare

In vacanza con la famiglia a Metaponto: dove soggiornare?

Se sei alla ricerca di una vacanza all’insegna del divertimento in una terra tutta da scoprire, hai trovato ciò che cerchi. Nel cuore della Magna Grecia, a pochi passi dallo splendido sito archeologico e riserva naturale, a soli 30 minuti da Matera ecco il Residence Club Meta a Metaponto!

Il luogo ideale per la tua vacanza in Basilicata: qui potrai trascorrere un soggiorno al mare in una struttura confortevole pensata per il benessere delle famiglie, coppie o comitive in cerca di svago e amanti delle escursioni.

VILLAGGI VACANZE IN BASILICATA

Last minute, formula all inclusive, hotel e residence, il pacchetto vacanza che stai cercando: i migliori villaggi per famiglie in provincia di Matera, al miglior prezzo garantito.
WhatsApp chat
Tweet
Condividi