fbpx

“Il mare più bello d’Italia” secondo Legambiente: il Cilento davanti a tutti

0
Aggiungi ai preferiti

Adding item to wishlist requires an account

281

CONTATTACI

* Nome/Rag. Sociale:
* Email:
Telefono:
* Richiesta:

NEWSLETTER IPERVIAGGI

Ricevi offerte dedicate iscrivendoti alla Newsletter IperViaggi!

Scegli la tua prossima vacanza

Dove vuoi andare?

CONTATTACI SUBITO

Siamo felici di aiutarti.
Compila il modulo di contatto online oppure contatta il nostro servizio clienti (Lunedì-Venerdì dalle 9 alle 18):

+39 0982/583144

info@iperviaggi.it

Seguici su Facebook

LE MIGLIORI SPIAGGE D'ITALIA PREMIATE CON LE 5 VELE

I riconoscimenti sono stati assegnati da Legambiente e Touring Club Italia nell'ambito della presentazione della guida "Il mare più bello 2019".

Il mare più bello d’Italia per questo 2019 è quello di Pollica, nel cuore del Cilento. A dirlo è la guida di Legambiente e Touring Club Italia, che quest’anno ha assegnato il riconoscimento delle ‘cinque vele‘ a sette località turistiche bagnate dal Tirreno. Per quanto riguarda le Regioni, la Sardegna è davanti a tutti. Da quest’anno, inoltre, vengono assegnati riconoscimenti anche alle località all’avanguardia nella lotta all’inquinamento da plastica.

IL MARE PIÙ BELLO D’ITALIA
I CRITERI DI VALUTAZIONE

Legambiente ha individuato nel complesso 97 comprensori turistici sulla base delle caratteristiche ambientali e della qualità dei servizi. Il giudizio attribuito a ciascuno andava da un minimo di una vela ad un massimo di cinque. I parametri sono stati divisi in due principali categorie: qualità ambientale e qualità dei servizi ricettivi.

L’obiettivo della guida “il mare più bello d’Italia 2019“era quello di valorizzare il paesaggio, il patrimonio artistico culturale e le economie produttive dei territori.

“Ne risulta – ha affermato Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano – non una classifica, ma una mappatura geografica che fotografa le straordinarie ricchezze dei nostri mari e dei nostri laghi e segnala le buone pratiche ambientali, amministrative, turistiche che contribuiscono a conservarle e a farle conoscere”.

 

Escursioni nel Golfo di Orosei

 

MARE PIÙ BELLO D’ITALIA
LE LOCALITÀ 5 VELE

In testa alla classifica delle cinque vele si è posizionato il comune di Pollica in provincia di Salerno. Se hai voglia di goderti questo spettacolo, troverai molto interessante la guida alle vacanze nel Cilento. Completano il podio Castiglione della Pescaia a Grosseto e Posada, in provincia di Nuoro.

Per quanto riguarda, invece, le regioni, la Sardegna è stata la più premiata con 5 comprensori a cinque vele: dalle terre della Baronia di Posada all’area, più a Nord, che comprende la Gallura costiera; più a sud le cinque vele sventolano invece sul litorale di Baunei e su quello di Chia, la famosa spiaggia del comune di Domus De Maria. Cinque vele anche sulla costa nord occidentale, lungo il litorale della Planargia che comprende il comune di Bosa. La Sardegna è una terra straordinaria, anche per questo abbiamo dedicato una guida alle vacanze nel Golfo di Orosei, una delle zone meno note turisticamente ma più spettacolari dell’isola.

Importanti anche i riconoscimenti ottenuti da Sicilia, Puglia, Campania e Toscana. Nel primo caso la vacanza a 5 vele è assicurata in ben tre comprensori fra i primi classificati: il Litorale Nord di Trapani, le coste dell’isola di Pantelleria e quelle dell’isola di Ustica. In Puglia è possibile godere di una vacanza a 5 vele lungo la costa del Parco agrario degli ulivi secolari e, poco più giù, nell’Alto Salento Adriatico e nell’Alto Salento Jonico.

La Campania porta sul podio due comprensori: Pollica (Cilento Antico), vincitrice di quest’anno, e la Costa del Mito, entrambi in Provincia di Salerno. Due comprensori anche per la Toscana: i Comuni della Maremma e, poco più a sud, quelli della Costa d’Argento e dell’isola del Giglio. Mentre in Liguria le Cinque vele sventolano sui tre Comuni delle Cinque Terre.

Dai un’occhiata alle Bandiere Blu 2019: 183 località e 385 spiagge hanno ricevuto il certificato di eccellenza internazionale. Scopri quali!

mare basso in Calabria

MARE PIÙ BELLO D'ITALIA: LE LOCALITÀ 4 VELE

Subito alle spalle delle "regine", ecco le altre spiagge d'eccellenza in Italia

Luoghi da considerare comunque di grande eccellenza, i comprensori che hanno portato a casa 4 vele sono stati ritenuti comunque in grado di coniugare un territorio di qualità con una gestione dei servizi di buon livello. Così le 4 vele sventolano ancora in Sardegna su ben 10 comprensori turistici: sul litorale di Pula a sud dell’isola, nel Golfo degli Angeli, lungo la costa sud occidentale e le isole sulcitane, sulla Costa Verde, nel Golfo di Oristano, in quello dell’Asinara, nell’arcipelago de la Maddalena, nel Golfo di Olbia che comprende l’area marina protetta di Tavolara e ancora nel Golfo di Orosei e, poco più a sud, lungo il litorale dell’Ogliastra.

Molto bene il mar Tirreno. Si prosegue in Toscana, sull’isoletta di Capraia. Ancora in Puglia, sul versante Sud del Gargano, alle Isole Tremiti e al Basso Salento Adriatico. In Sicilia sui due arcipelaghi, quello delle Egadi e quello delle Pelagie, all’isola di Salina e al Golfo di Noto.

Sventolano anche sul Golfo dei Poeti e lungo la Baia di Levante, in Liguria. In Lazio lungo le coste delle isole Ponziane, la Riviera di Ulisse e la Maremma Laziale; sui comuni della Costiera Amalfitana e l’Isola di Capri e nella Penisola Sorrentina, in Campania, e poi in Basilicata lungo la Costa di Maratea e sulla Costa dei Gelsomini, il tratto meridionale jonico della Calabria. Risalendo il mar Adriatico quattro vele sono state assegnate quest’anno alla costa dell’Area Marina Protetta del Cerrano in Abruzzo e alla Riviera del Conero, nelle Marche.

SPIAGGE PLASTIC FREE: LA MAPPATURA

Sempre più amministrazioni comunali, da Nord a Sud, stanno conducendo una battaglia contro la plastica monouso

Un’esigenza non più rimandabile: contenere il danno ambientale, enorme, che la plastica ha già prodotto nelle nostre acque e che nel prossimo futuro rischia di compromettere l’intero ecosistema.

Da quest’anno è entrato nella guida “Il mare più bello 2019” un nuovo simbolo: quello dei comuni “plastic free”. Questo riconoscimento va a quelle località che hanno adottato misure per ridurre l’utilizzo della plastica monouso sul proprio territorio. Sono 32 quelle presenti in questa edizione

Trovi qui la mappatura delle spiagge plastic free e lo stato dell’arte della situazione in Italia.

I LAGHI PIÙ BELLI DEL 2019

Non solo mare: Legambiente e Touring Club Italia hanno premiato con le 5 vele anche i migliori laghi d'Italia

La guida dedica anche una sezione al turismo nelle località lacustri. In questo caso a dominare è il Trentino-Alto Adige, che ha il più alto numero di comprensori nei primi posti della classifica: tre laghi dei sette a cinque vele.

Si tratta del lago di Molveno, quello di Fiè e quello di Monticolo. Cinque vele anche per il lago dell’Accesa, in Toscana, quello di Avigliana Grande, in Piemonte, il lago del Mis in Veneto e la riva Occidentale del Lago di Garda.

WhatsApp chat
Tweet
Condividi