fbpx

Brodetto alla Giuliese: così Venere calmò Vulcano

0
Contattaci
Contattaci
Aggiungi ai preferiti

Adding item to wishlist requires an account

306

CONTATTACI

* Nome/Rag. Sociale:
* Email:
Telefono:
* Richiesta:

NEWSLETTER IPERVIAGGI

Ricevi offerte dedicate iscrivendoti alla Newsletter IperViaggi!

Scegli la tua prossima vacanza

Dove vuoi andare?

CONTATTACI SUBITO

Siamo felici di aiutarti.
Compila il modulo di contatto online oppure contatta il nostro servizio clienti (Lunedì-Venerdì dalle 9 alle 18):

+39 02/40031644

info@iperviaggi.it

Seguici su Facebook

Storia, origini del Brodetto alla Giuliese: sapore d'Adriatico nato nella Mitologia Greca

IL BRODETTO ALLA GIULIESE

Per raccontare il brodetto alla giuliese, e il brodetto in generale, bisogna partire addirittura dal mito.

La leggenda vuole che a inventarlo sia stata addirittura Venere, che riuscì così a placare l’ira di Vulcano, estremamente geloso.

Dalla leggenda alla storia, perché è ragionevole credere che il brodetto – piatto che riesce a unire l’intero litorale adriatico – sia eredità dei primi sbarchi dei Greci sulla nostra penisola.

Parliamo di tempi antichissimi, di radici vere, tra il VII e il IV secolo a.C.

A lungo, però, almeno fino al Rinascimento, il brodetto non è comparso nei trattati gastronomici perchè rappresentava un piatto destinato ai consumatori meno abbienti poichè veniva realizzato con ingredienti di recupero per sfruttare i pesci avanzati o rovinati dalle reti.
Ancora oggi la ricetta di caratterizza per l’impiego di pesci, crostacei e cefalopodi non particolarmente costosi ma sempre freschissimi che vengono preparati secondo l’antica tradizione, con qualche variante in base alla zona.

Lu vredòtte nel dialetto di GiulianovaCardine della storia dello splendido paese litorale, ma anche dell’Abruzzo stesso di cui è una delle delizie più note. Anzi, forse la più famosa in assoluto legata al mare. 

Stranezza di questa bellissima regione, con centinaia di chilometri di coste eppure indissolubilmente legato – e associato – alla terra, alla montagna.

Il brodetto alla giuliese, un mix di sapori squisiti per questo piatto unico che porta in tavola tutto il gusto e il profumo della tradizione.

Da proporre nei classici cocci di terracotta che ne valorizzano le qualità organolettiche grazie al vantaggio di mantenere a lungo la giusta temperatura, il segreto della bontà del brodetto alla giuliese sta anche nella peculiare modalità di cottura durante la quale deve essere seguita una precisa regola: non mescolare o girare il pesce per armonizzarlo con gli altri ingredienti, ma amalgamare il tutto semplicemente “scuotendo” il tegame.

Per la preparazione completa, ecco Giulianova.it (cui vanno anche i credits per la foto).

In vacanza con la famiglia in Italia

I migliori villaggi per famiglie in Italia, al miglior prezzo garantito.
WhatsApp chat
Tweet
Condividi